fbpx

L’ACQUA NON E’ TUTTA UGUALE

Il nostro corpo è per il 60-70%% costituito da acqua, percentuale che sale ad 90% nei lattanti.

È quindi il nostro elemento vitale.

Il più importante e non solo perché siamo soprattutto formati da tale sostanza.



L’acqua, infatti, facilita la digestione, apporta sali minerali, è l’ambiente ideale per gli scambi metabolici e aiuta il trasporto dei Nutrienti e lo smaltimento delle scorie.

Deve essere sempre reintegrata, perché ne perdiamo circa due litri al giorno attraverso la sudorazione, urina e la respirazione.

Ognuno di noi dovrebbe bere almeno un litro e mezzo d’acqua al giorno per reintegrare i liquidi persi.

MA QUALE ACQUA SCEGLIERE ?



Ci sono due modi per classificare le acque : in base alla quantità e in base alla qualità dei sali minerali contenuti.

La quantità dei sali

In base alla quantità dei sali, le acque si distinguono in:

  • acque minimamente mineralizzate: contengono un residuo fisso minore di 50 mg/l; facilitano la diuresi e sono indicate soprattutto in soggetti affetti da calcoli renaliipertensione arteriosa ed in generale tutti quelli che seguono una dieta povera di sodio;
  • acque oligominerali: contengono un residuo fisso tra 50 e 500mg/l; sono la maggior parte delle acque imbottigliate, facilitano la diuresi e ad espellere i calcoli renali grazie alla loro attività antispastica sui muscoli delle vie urinarie;
  • acque medio minerali: contengono un residuo fisso tra 500 e 1500mg/l; sono indicate per chi ha bisogno di un forte apporto di sali, come in gravidanza, in allattamento e nella terza età;
  • acque fortemente mineralizzate: contengono un residuo fisso superiore a 1500mg/l; sono acque indicate soltanto a persone che hanno specifici problemi di salute e vanno assunte soltanto sotto controllo medico 

La qualità dei sali

In base alla qualità dei sali, le acque si distinguono in:

  • bicarbonate: contengono un tasso di bicarbonato superiore a 600mg/l e facilitano la Digestione se bevute durante i pasti, mentre combattono l’acidità se bevute a digiuno; inoltre, prevengono l’osteoporosi, se assunte nell’età adulta, e la crescita durante l’infanzia; è anche ideale per chi soffre di patologie epatiche e biliari;
  • solfate: contengono un tasso di solfati maggiore di 200mg/l; sono leggermente lassative, quindi consigliate a chi soffre di malattie epatiche e biliari e colite spastica; non sono indicate, invece, durante la crescita perché i solfati interferiscono con l’assorbimento di calcio;
  • calciche: hanno un tasso di Calcio superiore ai 150 mg/l; sono indicate nei casi di malattie gastriche ed epatiche, per le donne in gravidanza ed in menopausa, per i bambini;
  • clorurate: hanno un tasso di cloruro maggiore di 200mg/l; indicate nelle malattie epatiche e biliari;
  • magnesiache: contengono un tasso di magnesio maggiore di 50mg/l; hanno un’azione purgativa e sono ideali nella prevenzione delle patologie ostetriche, ginecologiche e aterosclerotiche;
  • sodiche: hanno un tasso di sodio superiore a 200mg/l; vanno evitate dai bambini, dagli ipertesi e da chi segue una dieta povera di sodio;
  • fluorate: hanno una concentrazione di fluoro superiore a 1mg/l; vanno consumate con molta parsimonia perché c’è rischio di fluorosi;
  • ferruginose: hanno un contenuto di ferro bivalente superiore a 1mg/l; ideale nelle persone affette da anemia per carenza di ferro.

(tratto da pagine mediche.it)



Quale acqua bere

Perché l’acqua è così importante per il nostro organismo?

Il 92% dell’acqua si trova nel sangue e facilita il trasporto degli scarti nell’organismo.

Aiuta inoltre a regolare la temperatura corporea grazie alla sudorazione e permette il corretto funzionamento dell’intestino, prevenendo la stitichezza e i diverticoli.

È formata da diversi micronutrienti, che variano da acqua ad acqua.

Possiamo quindi affermare che l’acqua non è tutta uguale e una può essere migliore di un’altra a seconda della nostre necessità ed esigenze.

Dunque, come scegliere quella più adatta a noi?

Tutto dipende dalla nostra età, dalla presenza di patologie e dalla fase di vita in cui ci troviamo.

La regola generale, applicabile a tutti, è quella di assumere almeno 8 bicchieri di acqua al giorno.

Ad una sola condizione, che sia di ottima qualità,senza pesticidi, sostanze inquinanti, batteriologicamente pura



L’acqua è essenziale per la vita

Bere acqua è essenziale per la nostra salute, ma sopratutto è  essenziale che l’acqua che beviamo sia davvero buona.

Probabilmente già sapete che gran parte dell’acqua potabile e in bottiglia, contiene sostanze che la rendono più nociva che salutare.

Bere acqua piena di tossine, pesticidi, minerali pesanti ecc.…non solo aumenta il problema della disidratazione cronica ma aumenta lo squilibrio  Acido-Basico, già estremamente compromesso a causa di abitudini alimentari non adeguatamente sane,

In aggiunta alle innumerevoli tossine che ingeriamo con gli alimenti pieni di pesticidi, farmaci e veleni

L’ultrafiltrazione è un sistema ecologico e sicuro

E’ consigliato, in tutte le abitazioni dove si desidera la certezza di un acqua perfettamente sana.

L’Ultrafiltrazione è un processo che separa le particelle inquinanti dalle molecole d’acqua, si colloca tra tra l’osmosi inversa e la micro-filtrazione.

Il sistema opera a basse pressioni rispetto all’osmosi inversa, senza togliere i sali minerali presenti nell’acqua.

Può essere descritto come una sintesi di filtrazione a membrana, per far fronte a problemi quali metalli pesanti, macromolecole, colloidi, virus e batteri.

La membrana di ultrafiltrazione di norma ha una filtrazione nominale tra 0,1 e 0,01 micron.

Il sistema è usato come trattamento di sicurezza batterica al punto d’uso,(viene usato anche nella Emodialisi) ad  esempio nei refrigeratori d’acqua e sistemi domestici.

MIGLIORA LA QUALITÀ DELL’ACQUA

Scongiura i rischi di contaminazione in maniera assoluta, elimina i sottoprodotti della disinfezione e soprattutto, garantisce la purezza dell’acqua, migliorandone la qualità e  le caratteristiche organolettiche.

I Milioni di micro-pori posti sulla superficie della membrana, del diametro da 0,01 a 0,025 micron, trattengono tutte le impurità superiori a tale diametro.



Virus, batteri, cisti, particelle solide e torbidità sono così bloccate all’esterno della fibra, mentre i sali disciolti e gli elementi essenziali, a livello molecolare, utili all’organismo umano, vi passano attraverso.



Il sistema di Ultra-filtrazione di  AcquEtika®Acqua-Bio  agisce eliminando tutte le impurità superiori a 0,01  micron, superiore ad una normale Ultrafiltrazione, con una capacità di rimozione microbica totale ed è altrettanto efficace nella riduzione dei nitrati.
Inoltre migliora l’aspetto microbiologico dell’acqua.

La particolarità che rende unico il sistema AcquEtika®Acqua Bio è l’utilizzo della esclusiva membrana ad ultrafiltrazione.

Questa membrana proviene dal settore medicale ed è usata nella dialisi per la purificazione dell’acqua che entra in contatto diretto col sangue umano.

I sistemi di ultra-filtrazione  AcquEtika® Acqua-Bio , sono dotati  di una lampada UV (lampada ultravioletti) utilizzata per debatterizzare l’acqua.

L’acqua erogata attraverso un impianto di ultra-filtrazione AcquEtika® Acqua-Bio è completamente priva di cloro e soprattutto conserva i sali minerali  lasciandoli inalterati utili per il nostro organismo come il magnesio, il calcio il potassio ed il sodio, è non c’è acqua di scarto.

La tecnologia a fibre cave unita alla tecnologia a Carbon Block permette una resa paragonabile ad una membrana ad osmosi ma senza sprechi d’acqua e con costi più bassi con una filtrazione dell’acqua da 0,15 a 0,01 micron assoluti.(senza togliere i sali minerali)

Grazie a questa caratteristica oltre a migliorare enormemente il sapore dell’acqua, garantisce l’eliminazione dei microorganismi in sospensione e dei processi di potabilizzazione è determinante nella rimozione di batteri patogeni e virus.


Domande o dubbi

Compila la richiesta qui di seguito e avrai le risposte a tutte le tue domande




0 commenti

Ritieniti Libero di commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

EnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: